Thomas Pacher, in arte PAT, è quello che possiamo definire un artista a tutto tondo, dagli inizi come scenografo passando per l’arte in strada fino ad approdare nelle più interessanti fiere d’arte contemporanee del panorama italiano ed internazionale. 
Figlio di  mamma ceramista e papà musicista, ha vissuto da sempre in mezzo alla creatività, che lo hanno portato a girare il mondo alla ricerca del medium giusto sul quale puntare per esprimere i suoi lavori. Bomboletta spray in mano, lo vediamo esordire tra gli artisti di strada americani, dai quali assorbe tutta la frenesia e il saper fare street. Arte urbana che viene negli anni mescolata alla pop, espressione della società e immaginario collettivo, riuscendo ad affrontare in questo modo le tematiche più attuali, come ad esempio i cambiamenti climatici o l’abuso esagerato della tecnologia. 
Nascono così le opere di PAT, interessante fusione pop/street, che toccano gli argomenti più contemporanei possibili, con un occhio di riguardo alla storia e monito per la società odierna convulsamente  sviluppata e profondamente disinteressata. 
  Vincitore del prestigioso premio C.A.T.S ad ArtePadova 2019 e finalista del Premio Arte 2019. 
Back to Top